Fondazione Buzzi e VIP Val Venosta fanno volare Coo’ee al 21° Interactive Key Award

Una location insolita ha ospitato la 21° edizione degli Interactive Key Award giovedì 2 luglio: un virtual set ideato dalla produzione e realizzato da Streamtech hanno permesso di svolgere la premiazione e di renderla ugualmente fruibile a tutti gli spettatori tramite il live streaming condotto magistralmente da Germano Lanzoni, l’irriverente webstar e voce ufficiale dell’AC Milan. I collegamenti continui con le agenzie e i clienti hanno permesso di riscontrare un grande entusiasmo e una grande partecipazione del pubblico, seppur a debita distanza e in tutta sicurezza.

Oltre 200 progetti creativi sono stati valutati da una giuria di quaranta esperti del settore: direttori marketing di aziende italiane, direttori creativi, esperti di comunicazione e giornalisti di testate specializzate. Sono stati assegnati 23 premi di categoria e premi speciali alle aziende che si sono distinte particolarmente per performance brillanti in ambito marketing communication. 

Vincere un premio è sempre bello, ma una delle soddisfazioni più grandi del nostro lavoro sta nel poter spendere le proprie energie e la propria creatività per cause sociali e umane, dove gli obiettivi non sono il fatturato, ma la sensibilizzazione delle persone per costruire tutti insieme un futuro meno brutto di quello che siamo abituati a immaginarci. È questo il caso della capital campaign a sostegno della Fondazione Buzzi, di cui tanto abbiamo parlato (link al progetto), ma che continua a riscuotere successi e soddisfazioni. La campagna «Missione: Essere un grande.» si è aggiudicata il primo premio per le campagne integrate multimediali. Una vittoria speciale che vorremmo dedicare a tutti i bambini che ogni giorno lottano contro la degenza in ospedale, per costruire davvero un mondo in assenza di gravità.

Un altro importante riconoscimento è l’Excellence Key Award, che ha coinvolto la campagna «Il Paradiso delle Mele» (link al progetto) e il suo successo italiano e internazionale attraverso la figura di Benjamin Laimer, che vince il premio in qualità di Direttore Marketing di VIP Val Venosta per lungimiranza e visione strategica. Una grande sinergia, quella tra Coo’ee e VIP, che oltre a creare un mondo magico dove crescono le mele migliori per qualità e naturalezza, ha contribuito a diffondere una rappresentazione leggera, magica e genuina del mondo delle mele.

Un video messaggio del CEO di Coo’ee, Mauro Miglioranzi, ha raggiunto il virtual set degli Interactive Key Award, ringraziando tutti coloro che si sono messi in gioco e che hanno lavorato alla realizzazione delle campagna: clienti, creativi e addetti ai lavori. Un messaggio a distanza, ma vicinissimo al cuore di tutti. In un anno così strano, così diverso per noi, poter ritrovarci a parlare di buona comunicazione è una vittoria, ma allo stesso tempo un nuovo punto di partenza per renderci più consapevoli di come tutto sia cambiato, anche nel nostro lavoro.

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri e di terze parti) per offrirti una migliore esperienza di navigazione e avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi